Maurizio Naldini

Maurizio Naldini vive e lavora a Firenze. Come inviato speciale de «La Nazione» e del «Resto del Carlino» per trent’anni è stato testimone di grandi avvenimenti in Italia e all’estero. Si è occupato di costume e cultura ma anche di terrorismo e di mafia. È stato inviato di guerra in Libano, Golfo Persico, Somalia, Mozambico, Bosnia, Kosovo. Come scrittore e saggista si è dedicato in gran parte alla ricerca storica su Firenze. Attualmente è editorialista di varie testate. I racconti e le riflessioni sui suoi viaggi appaiono regolarmente su «Nuova Antologia». Ha insegnato comunicazione e giornalismo alla facoltà di Scienze Politiche a Firenze.

Rassegna stampa > Autore >

Seguici su